Victron Energy BMS 12/200 Sistema di gestione delle batterie 12V 200A al Litio #20017310

Victron Energy BMS 12/200 Sistema di gestione delle batterie 12V 200A al Litio #20017310
  • Victron Energy BMS 12/200 Sistema di gestione delle batterie 12V 200A al Litio #20017310
  • Victron Energy BMS 12/200 Sistema di gestione delle batterie 12V 200A al Litio #20017310

Victron Energy BMS 12/200 Sistema di gestione delle batterie 12V 200A al Litio #20017310

BMS 12/200 con: uscita di carico da 12V 200A, resistente al corto circuito. Protezione contro la sovrascarica della batteria agli ioni di litio. Protezione contro la scarica della batteria di avviamento. Limite di corrente dell'alternatore regolabile.
Prezzo:
€ 205,70
Listino:
€ 242,00
Risparmi:
€ 36,30 (15%)

Descrizione

Nota: Il prezzo esposto si intende iva esclusa.

Victron Energy BMS 12/200 Sistema di gestione delle batterie 12V 200A al Litio

BMS 12/200 con: uscita di carico da 12V 200A, resistente al corto circuito. Protezione contro la sovrascarica della batteria agli ioni di litio. Protezione contro la scarica della batteria di avviamento. Limite di corrente dell'alternatore regolabile. Interruttore on/ off remoto.

Perchè serve un BMS (sistema di gestione delle batterie):
• Una cella LFP si danneggia se la tensione della cella scende al di sotto dei 2,5V
• Una cella LFP si danneggia se la tensione della cella supera i 4,2V. Alla fine anche le batterie al piombo acido si danneggiano se sovraccaricate o scaricate eccessivamente, ma il danno non sarà immediato. Una batteria al piombo acido si riattiva dalla scarica totale anche dopo essere rimasta completamente scarica per giorni o settimane (a seconda del tipo e della marca della batteria)
• Le celle di una batteria LFP non si bilanciano autonomamente al termine del ciclo di carica

Le celle di una batteria non sono mai identiche al 100%. Quindi, durante il ciclo, alcune celle raggiungono lo stato di piena carica o scarica prima di altre. Le differenze aumenteranno se le celle non vengono periodicamente bilanciate/equalizzate.
Le differenze tra le celle potrebbero diventare così elevate nel tempo da provocare la distruzione di alcune celle a causa di sovratensioni o sottotensioni, anche se la tensione complessiva di batteria rimane entro i limiti. Una batteria LFP deve pertanto essere protetta da un BMS che bilancia attivamente le singole celle e impedisce le sotto- e sovratensioni.


Un BMS da 12V che protegge l'alternatore (e il cablaggio) e fornisce fino a 200A con qualsiasi carico in CC (inclusi inverter e inverter/caricabatterie)

Ingresso caricabatterie/alternatore (Power Port AB)
• La funzione primaria del Power Port AB è quella di impedire che il carico collegato alla batteria LFP scarichi la batteria di avviamento. Questa funzione è simile a quella di un combinatore di batterie Cyrix o ad un isolatore di batterie Argo FET. La corrente può passare attraverso la batteria LFP solo se la tensione di ingresso (= tensione della batteria di avviamento) supera i 13V
• La corrente tuttavia non può passare di nuovo dalla batteria LFP alla batteria di avviamento e ciò impedisce che la batteria LFP si danneggi per una scarica eccessiva
• Transitori e tensioni di ingresso eccessivi vengono controllati e portati ad un livello sicuro
• La corrente di carica viene portata ad un livello sicuro in caso di sbilanciamento tra le celle o temperatura eccessiva
• La corrente di ingresso viene limitata elettronicamente attorno all'80% della portata del fusibile AB. Un fusibile da 50A, ad esempio, limita la corrente di ingresso a 40A

Pertanto la scelta del fusibile giusto permetterà:
a. di proteggere la batteria LFP contro correnti di carica eccessive (importante nel caso di una batteria LFP a bassa capacità).
b. proteggere l'alternatore contro i sovraccarichi in caso di un banco di batterie LFP ad alta capacità (la maggior parte degli alternatori da 12V si surriscalda e va in guasto se lavora alla massima uscita per più di 15 minuti).
c. limitare la corrente di carica in modo da non superare la massima corrente ammessa dal cablaggio.

La portata massima del fusibile è di 100A (il che limitata la corrente di carica a circa 80A).


Ingresso/uscita caricabatterie/carico (Power Port AB)
• Corrente massima in entrambe le direzioni: 200A continua
• La corrente di scarica di picco e` limitata elettronicamente a 400A
• La scarica della batteria si interrompe ogni volta che la cella piu` debole scende sotto i 3V
• La corrente di carica viene portata ad un livello sicuro in caso di sbilanciamento tra le celle o temperatura eccessiva

Specifiche BMS 12/200
Numero massimo di batterie da 12,8V: 10
Corrente di carica massima, Power Port AB: 80A @ 40°C
Corrente di carica massima, Power Port LB: 200A @ 40°C
Corrente di scarica continua massima, LB: 200A @ 40°C
Corrente di scarica di picco, LB (resistente a corto circuito):400A
Tensione di taglio approssimativa: 11V
GENERALE
Corrente a vuoto durante il funzionamento: 10mA
Consumo di corrente se spento (la scarica viene arrestata e la carica attraverso le
porte AB e LB resta abilitata quando l'apparecchio viene disattivato): 5mA
Consumo di corrente dopo l'interruzione della scarica della batteria per tensione di cella troppo bassa: 3mA
Intervallo temperatura di esercizio: da -40 a +60°C
Umidità massima: 100%
Umidità media: 95%
Protezione, sistemi elettronici: IP65
Collegamento AB, LB e negativo di batteria in CC: M8
Collegamento in CC positivo di batteria: Faston femmina 6,3 mm
LED
Batteria in carica attraverso Power Port AB: verde
Batteria in carica attraverso Power Port LB: verde
Power port LB attivo: verde
Sovratemperatura: rosso
CUSTODIA
Peso (kg): 1,8
Dimensioni (AxLxP in mm): 65 x 120 x 260
NORMATIVE
Emissioni: EN 50081-1
Immunità: EN 50082-1
Direttiva di riferimento: 2004/104/EC

Download

Download